IIS Guglielmotti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sfilata di moda Con eleganza

Progetti concorsi eventi

Sfilata di moda Con Eleganza
Si è concluso venerdì 16 dicembre, presso la Cittadella della musica di via D’Annunzio, uno dei progetti di alternanza scuola/lavoro promossi dall’IIS di via dell’Immacolata, indirizzo Liceo Artistico, con una sfilata di abiti ispirati all’Arte Etrusca.
Il progetto Made in Italy bandito dal MIUR nel 2015, è stato realizzato in rete insieme all’IPSIA Calamatta, sezione Moda. Supervisore artistico d’eccezione, lo stilista Franco Ciambella che ha presentato, nella cornice cinquecentesca della Cittadella, la produzione sartoriale e haute couture del Calamatta, la realizzazione di sei abiti dipinti a mano, gioielli in sbalzo, borse pirografate, prodotti dalla sezione del laboratorio della Figurazione, di Discipline Plastiche del Liceo Artistico.
Gli alunni coinvolti nel primo progetto di alternanza scuola/lavoro sono i ragazzi della classe 4A, guidati dagli insegnanti Mara Prezioso e Mirko Battisti: Erica Bovetti, Giorgia Cascino, Sharon Centurioni, Alessia Colaiacomo, Giulia De Benedictis, Enrica Fattori, Natasha Grillo, Martina Izzi, Francesca Victoria Paolucci, Grazia Pardi, Andrea Sabatini, Cristina Tucci e Antonio Zaza.
Nel progetto “Con Eleganza”, rielaborando simboli, icone e linguaggi espressivi tipici dell’arte etrusca che caratterizzano da sempre il nostro territorio, su cui insistono due importanti insediamenti Etruschi, abbiamo collaborato alla realizzazione di una collezione di accessori e abiti ispirati ai reperti artistici più significativi della produzione ceramica, statuaria e pittorica di questo popolo ancora, per molti versi, misterioso.

Docenti: Mirko Battisti e Mara Prezioso
Alunni della classe 4A: Erica Bovetti, Giorgia Cascino, Sharon Centurioni, Sabrina Colaiacomo, Giulia De Benedictis, Giulia De Chigi,  Natasha Grillo, Enrica Fattori, Alessia Incalcaterra, Martina Izzi, Francesca Victoria Paolucci, Grazia Pardi, Andrea Sabatini, Cristina Tucci, Antonio Zaza.


Leggi l'articolo del "Messaggero" sulla sfilata Con eleganza

Torna ai contenuti | Torna al menu